PortaleFVG

ULTIMISSIMA - RESTA AGGIORNATO

↑ Grab this Headline Animator

ilGiornaledelFriuli.net L'informazione aggiornata in tempo reale e gratuita con più di 159mila pagine on line e più di 546mila lettori abituali. Il più diffuso e interattivo quotidiano on line del Nord Est con testa e mani libere. PER LA VOSTRA PUBBLICITA', PER RICHIEDERCI SERVIZI SPECIALI E OGNI ALTRA ESIGENZA TELEFONARE AL NUMERO UNICO 348 0057659. Indirizzo unico di posta elettronica direttore@ilgiornaledelfriuli.net. Indirizzo di Posta Elettronica Certificata postmaster@pec.ilgiornaledelfriuli.net

Sabato 25 e domenica 26 ottobre Trieste Coffee Festival

TRIESTE COFFEE FESTIVAL: DA DOMANI

DUE GIORNI IN PIAZZA DEDICATI AL CAFFÈ

Sabato 25 e domenica 26 ottobre, in Piazza Sant’Antonio Nuovo, il caffè sarà protagonista della prima edizione del festival diffuso Trieste Coffee Festival.

Domani prende il via Trieste Coffee Festival – www.triestecoffeefestival.org – in Piazza Sant’Antonio Nuovo, dalle 10 alle 19. La manifestazione fa parte del progetto “Trieste Città del Caffè” ed è promossa dall’Associazione Caffè Trieste. La piazza si trasformerà in un luogo di divulgazione e incontro tra i cittadini e i protagonisti del mondo del caffè. I curiosi e gli amanti della tazzina di espresso potranno così scoprire particolarità e aspetti della filiera ancora sconosciuti.

Per i visitatori più “social”, l’invito è a fotografare la città di Trieste e diversi istanti del festival ispirandosi al caffè, per poi condividere il proprio scatto sulla pagina Facebook dell’evento (“Trieste Coffee Festival”) accompagnata dagli hashtag #triestecittàdelcaffè e #triestecoffeefestival. In questo modo l’iniziativa e il volto più giovane e vivace della cultura del caffè potranno avere eco e crescere anche sui social network.

In piazza Sant’Antonio Nuovo sarà possibile seguire un percorso tra gli spazi gestiti dalle aziende, ciascuna con i propri prodotti e la propria specializzazione e alcune gare tra baristi, promosse dalle associazioni SCAE (Speciality Coffee Association of Europe) e SCAA (Speciality Coffee Association of America). Sabato dalle 11 alle 13.30, si svolgerà una semifinale del Campionato Italiano Latte Art, l’arte di realizzare cappuccini perfetti e decorati e poi, dalle 15 alle 17, la finale nazionale del campionato italiano di caffè alla turca “Cezve/Ibrik Championship”, con il tradizionale pentolino per il caffè alla turca (o alla greca). Domenica 26 ottobre, dalle 10 alle 11, si svolgerà un campionato del tutto inedito e made in Trieste, la gara “Capo in B Championship”. Grazie alla collaborazione con FIPE, i baristi della città potranno sfidarsi a colpi di “cappuccino in bicchiere”, una delle modalità di consumo preferite dalla popolazione triestina.

In calendario, inoltre, tanti workshop e mini-conferenze.

SABATO 25 OTTOBRE

10.00 – 10.40 Conosciamo Scae & World Coffee Events – a cura di Annemarie Tiemes – SCAE

11.00 – 13.30 Semifinale Italiana “Scae Latte Art Championship” (gara sulla decorazione dei cappuccini / www.worldlatteart.org)

14.00 – 14.40 La pulizia delle attrezzature a cura di Gianfranco Carubelli – Pulycaff

15.00 – 17.00 Finale Italiana “Cezve Ibrik Championship” (gara sulla preparazione del caffè alla turca con strumento tradizionale / www.ibrikchampionship.org)

17.00 – 17.40 Storia e innovazione nelle macchine da caffè a cura di Filippo Mazzoni – Cimbali

18.00 – 19.00 L’incontro di due tradizioni tipicamente triestine “Spritz al Caffè”

DOMENICA 26 OTTOBRE

10.00 – 11.00 Gara “Capo in B” Championship con i Baristi locali – organizzata in collaborazione con FIPE

11.00 – 11.40 Riconoscere la qualità nel caffè a cura di Alberto Polojac – Imperator

12.00 – 12.40 La torrefazione artigianale a cura di Franco Zerial – Guatemala Torrefazione Caffè

14.00 – 14.40 La tecnologia dell’espresso a cura di Flavio Urizzi – Cma Astoria

15.00 – 15.40 La macinatura perfetta a cura di Alberto Cocci – Mahlkonig

16.00 – 16.40 La tradizione del caffè a Trieste a cura di Fabrizio Polojaz – Primoaroma

17.00 – 17.40 Il caffè come veicolo di promozione culturale a cura di Alexandros Delithanassis – Antico Caffè San Marco

18.00 – 18.40 Viaggio al centro del chicco di Caffè – a cura di Giorgio Graziosi – DNA Analytica

Una parte dei fondi e del ricavato della vendita di piante di caffè ai visitatori del festival, sarà devoluta alla ADMO Friuli Venezia Giulia, Associazione Donatori Midollo Osseo.

Trieste Coffee Festival è possibile anche grazie alla sponsorizzazione di numerose aziende del settore, locali e non: Imperator, Pacorini, Antico Caffè San Marco, Torrefazione Caffè Guatemala, Primo Aroma, Trieste Caffè, Asachimici-pulyCAFF, CMA Astoria, Gruppo Cimbali, Illycaffè, BUNN, Mahlkönig, Dalla Corte, Bazzara Planet Coffee, Selmi Group, BWT water+more, Ceccarelli Group.

Proseguirà, nel frattempo, il secondo evento speciale in città, “Io bevo caffè di qualità” presso il caffè storico Antico Caffè San Marco, un format itinerante ideato dal triestino Andrej Godina, dottore in Scienza, tecnologia ed economia dell’Industria del caffè e da Francesco Sanapo, campione italiano caffetteria, con l’obiettivo di rendere il consumatore più consapevole rispetto alla qualità del caffè. L’evento terminerà il fitto programma di appuntamenti domenica 26 ottobre. Anche “Io bevo caffè di qualità” è sostenuto da numerose aziende del settore caffeicolo: Dalla Corte, BUNN, Asachimici-pulyCAFF, Sandalj Trading Company, Demus Spa, Mahlkönig, DM Italia, Sesamo comunicazione visiva, Antico Caffè San Marco.

 

 

 

Il progetto Trieste Città del Caffè

Cultura diffusa, passione degli operatori e un’elevata concentrazione di aziende di eccellenza: questi sono i tre elementi che fanno di Trieste il più importante mercato italiano del caffè. Un primato che affonda le sue radici in oltre tre secoli di storia. Non si tratta solo di un rito mondano e di convivialità, il caffè per Trieste diventa uno dei fattori più importanti nella crescita economica e culturale della città. Lo testimoniano le numerose istituzioni che, dalla fine dell’Ottocento e per tutto il Novecento, sorgono a supporto del comparto. La più antica è l’Associazione Caffè Trieste, fondata nel 1891 e ancora oggi punto di riferimento per gli operatori del settore. Di formazione più recente è il Trieste Coffee Cluster, Distretto del caffè, che promuove e sostiene il potenziamento di tutte le imprese che sul territorio partecipano attivamente alla filiera produttiva del caffè. Il primato del commercio e della cultura del caffè a Trieste si rispecchia nella quota di importazioni italiane che tuttora gestisce (30% circa) e nel consumo pro capite della bevanda, circa 10 kg all’anno, ossia il doppio rispetto alla media italiana.

 

 

 

 

Print Friendly
Chiavi di ricerca: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

ULTIMISSIMA - RESTA AGGIORNATO

↑ Grab this Headline Animator

Lascia un commento

Nota: i commenti sono sottoposti a moderazione, la pubblicazione potrebbe essere ritardata di qualche ora

Giornale del friuli