Obesità, come perdere peso velocemente

Obesità, come perdere peso velocemente

Ci sono una infinità di diete, integratori e piani di sostituzione del pasto in giro, che sostengono di garantire una perdita di peso veloce, ma la maggior parte di essi, non si basa su alcuna prova scientifica. Esistono tuttavia, alcune strategie (supportate dalla scienza), che hanno un impatto significativo sulla gestione del peso.

Queste strategie, includono esercizio fisico, monitoraggio dell’apporto calorico, digiuno intermittente e riduzione del numero dei carboidrati nella dieta. In questo articolo, considereremo 5 metodi efficaci per perdere peso.

I metodi supportati dalla scienza per perdere peso

  1. Il digiuno intermittente

Il digiuno intermittente è un modello di consumo dei pasti, che comporta digiuni a breve termine e il consumo di pasti in periodi di tempi brevi durante il giorno. Diversi studi hanno indicato che il digiuno intermittente a breve termine, che dura fino a 24 settimane, porta alla perdita di peso negli individui in sovrappeso.

I metodi di digiuno intermittenti più comuni includono quanto segue:

  • Digiuno a giorni alterni: veloce a giorni alterni e mangia normalmente nei giorni senza digiuno. La versione modificata prevede di consumare solo il 25-30% del fabbisogno energetico del corpo nei giorni di digiuno.
  • La dieta 5:2: veloce 2 giorni su 7. Nei giorni di digiuno si consumano 500-600 calorie.
  • Il metodo 16/8: digiunare per 16 ore e mangiare solo durante una finestra di 8 ore. Per la maggior parte delle persone, la finestra di 8 ore dovrebbe essere intorno a mezzogiorno alle 8 di sera. Uno studio su questo metodo ha rilevato che mangiare durante un periodo limitato di tempo durante il giorno, ha portato i partecipanti a consumare meno calorie e perdere peso.

È meglio adottare uno schema alimentare sano nei giorni di non digiuno ed evitare di mangiare troppo.

  1. Monitoraggio della dieta e dell’esercizio fisico

Se qualcuno vuole perdere peso, dovrebbe essere consapevole di tutto ciò che mangia e beve ogni giorno. Il modo più efficace per farlo, è quello di registrare tutto ciò che si consuma, in un’applicazione online per cellulare.

I ricercatori, hanno stimato che solo nel 2017, i consumatori hanno scaricato circa 3,7 miliardi di volte app per il monitoraggio della salute. Di queste, le più popolari comprendevano app per la dieta, per la perdita di peso e per l’attività fisica. Ciò, ovviamente, a buon ragione, perché il dell’attività fisica e l’andamento della perdita di peso on-the-go, possono essere un modo efficace per gestire il peso.

Un altro studio, ha rivelato che il monitoraggio costante dell’attività fisica, ha aiutato molte persone a perdere peso. Nel frattempo, un ulteriore analisi, ha dimostrato che c’è uno stretto collegamento tra la perdita di peso e la frequenza del monitoraggio dell’app per perdere peso e dell’attività fisica. Anche un dispositivo semplice come un contapassi, può essere uno strumento utile per perdere peso.

  1. Mangiare consapevolmente

Mangiare consapevolmente è una pratica in cui le persone prestano attenzione a come e dove mangiano cibo. Questa pratica può consentire alle persone di gustare il cibo che mangiano e mantenere un peso sano.

Poiché la maggior parte delle persone conduce una vita super indaffarata, spesso tendono a mangiare velocemente mentre sono in macchina, a lavoro dietro una scrivania o mentre guardano la TV. Di conseguenza, molte persone comprendono a malapena quello che stanno mangiando.

Le tecniche per mangiare in modo consapevole includono:

  • Sedersi e mangiare, preferibilmente a tavola;
  • Evitare distrazioni durante il pasto;
  • mangiare lentamente;
  • Fare scelte alimentari consapevoli.
  1. Mangiare proteine a colazione

Le proteine possono regolare gli ormoni dell’appetito, aiutando le persone a sentirsi sazie. Ciò è dovuto principalmente alla diminuzione dell’ormone della fame e ad un aumento del peptide YY, GLP-1 e colecistochinina degli ormoni della sazietà. La ricerca sui giovani, ha dimostrato anche che gli effetti ormonali di una colazione ad alto contenuto proteico, possono durare per diverse ore.

Una colazione ricca di proteine può includere: uova, avena, burro di semi e noci, porridge di quinoa, sarde e budino di semi di chia.

  1. Dormirere bene

Numerosi studi hanno dimostrato che dormire meno di 5-6 ore a notte, è associato ad un aumento dell’incidenza dell’obesità. Ci sono molte ragioni alla base di questo.

La ricerca suggerisce che un sonno insufficiente o di scarsa qualità, rallenta il processo in cui il corpo converte le calorie in energia, chiamato metabolismo.

Quando il metabolismo è meno efficace, il corpo può immagazzinare energia inutilizzata sotto forma di grasso. Inoltre, un sonno insufficiente, può aumentare la produzione di insulina e cortisolo, che stimolano il deposito di grasso. La durata del sonno, influisce anche sulla regolazione degli ormoni che controllano l’appetito, leptina e grelina. La leptina, in particolare, invia segnali di pienezza al cervello.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply