Cura Arti Shot per Slim : la mia prima settimana!

Ciao a tutti!

Ecco, la mia prima settimana di Arti Shot cure sta volgendo al termine… e senza voler rompere la suspense, il minimo che posso dire è che sono super soddisfatto dei primi risultati … ma la pazienza, prima di dettagliare tutto questo, vi racconterò la storia di questa prima settimana con Artishot. 3-2-1… eccoci qui!

1° GIORNO: UN PO’ DI APPRENSIONE

È il giorno. Questo è tutto, le mie bottiglie di Arti Shot ordinato su Amazon arrivato, ho consultato la guida alimentare in dotazione, posso iniziare la mia dieta … No, la mia riabilitazione! Trovo ancora difficile credere che questa non è una dieta, e che sarà ancora efficace… In ogni caso, sono preoccupato. Come potrebbe una dose così piccola di questo prodotto mi fanno perdere così tanto grasso. Vieni, non sto perdendo nulla cercando dopo tutto! Sto andando per esso.

Il primo giorno, ingurgito il mio primo artishot per dimagrire prima di mangiare. Ho programmato un pranzo leggero, dopo la mia mela questa mattina: vi ho detto, la mia fiducia nel prodotto è limitata, e non vorrei essere disperato fin dall’inizio della mia cura! Ti mancherà me guadagnando peso nei primi giorni! Quindi non è molto fiducioso, ma con il desiderio di provare che mi piace un’insalata dei più semplici: pomodori, insalata di iceberg, alcuni pezzi di mozzarella (non troppo perché è grasso!), un petto di tacchino, e alcune cipolle. Non famoso, ma almeno non mi sento in colpa: è un alimento nella zona verde, cioè con bassa forza di conservazione.

La sera, scelgo di nuovo per un pasto leggero: penso che la mia apprensione giochi sul mio appetito: non ho per il momento un desiderio dolce o di affrettarmi a mangiare spazzatura! A meno che non sia uno degli effetti artishot?

2° GIORNO: GIORNO DI LAVORO: IL RITORNO DELLE CATTIVE ABITUDINI!

Il secondo giorno è l’inizio della settimana: è lunedì. E lunedì significa… lavoro! Preciso che sono un segretario, e che ho una forte tendenza a sottolineare quando i clienti non sono molto amichevoli … e che purtroppo accade spesso. E quando questo accade, ho aperto il mio cassetto, o nascondo tutti i tipi di torte e altre spazzatura … Lo so, mi vergogno. Ma tu vedi dove sto andando con questo? Questo giorno di ripresa del lavoro è sinonimo di ripresa di cattive abitudini…

Per fortuna, sono abituato a colazioni leggere. Spesso non sono molto affamato la mattina, così ho preso l’abitudine di mangiare una mela con un bicchiere d’acqua per la prima colazione. D’altra parte, non ho potuto fare a meno di spuntino un po ‘intorno alle 11 del mattino. Peggio ancora, a mezzogiorno, pranzo con un amico al ristorante, e prendo il salmone… tranne che mi rendo conto che questo cibo appare nella zona arancione della guida tiro arti! Io che volevo iniziare i miei primi giorni con i piatti in aree verdi, è mancato…

La sera torno sulla strada giusta: mangio carne bianca con un po’ di riso.

GIORNO 3: COME UN PICCOLO CAMBIAMENTO NELL’APPETITO D’APPÉTIT

Il terzo giorno, mi sento già pieno più veloce. Guardo su Internet per controllare, e sembrerebbe che gli ingredienti contenuti in una bottiglia di colpo di arti shot può effettivamente agire sulla regolamentazione dell’appetito. E’ una buona notizia. Così mangio piuttosto leggero, con un piatto nella zona arancione per il pranzo, e un piatto nella zona verde la sera.

GIORNO 4: UNA GIORNATA DI STRESS… E POSTO SOTTO IL SEGNO DI CIBO SPAZZATURA!

Il quarto giorno, le cose vanno male! Ho fatto un gnocco al lavoro, e poi il mio capo cade su di me. Stress ciao! Nonostante i miei tentativi di resistere alla voglia di buttarmi sul mio cassetto di conforto, ho crepa: ho inghiottito dolci uno dopo l’altro … Siamo chiaramente nella zona rosso scuro! Anche il resto dei miei pasti della giornata non sono perfetti: per mancanza di tempo, mangio pasta bolo….

GIORNO 5: FINALMENTE MI RENDO CONTO CHE IL TIRO ARTIFICIALE NON È UNA DIETA!

Il 5 ° giorno, ho un clic: Sto ancora pensando “dieta”! La pasta di ieri non è sulla lista rossa dei fucilini. Così posso smettere di sentirmi in colpa. Questo peso meno mi fa bene, così ho rosicchiare meno il 5 ° giorno. E mi sto divertendo! Alterno i palati che mi piacciono con piatti un po’ meno consistenti, ma finalmente mi ritrovo senza forzare tra la zona arancione e quella rossa!

6° GIORNO: LA MIA FIGURA SI STA GIÀ ASSOTTIGLIANDO O STO SOGNANDO?

Il sesto giorno, mi sento già come se avessi perso alcune manciate d’amore. Sto sognando o l’arti shot funziona già? Decido di prendere la scala per controllare prima del 7 ° giorno. E poi, stupore: ho perso 1,5 kg! Più di un chilo in una settimana! Non posso crederci. Ho mangiato quasi come al solito… Così decido di concludere la mia settima giornata e divertirmi: domani sera è il barbecue con gli amici!

 

7° GIORNO: FELICE CHE MI SBAGLIAVO!

Il settimo giorno mi fermo nella zona arancione per il pranzo: mangio un panino completo di tonno e un piccolo dessert. Stasera barbecue, e potrei bere un po ‘di alcol. La serata è stata molto piacevole, è stato il ritorno del bel tempo: l’avevamo aspettato (vivo nell’ovest della Francia)! E l’ora della sera… gli amici mi hanno fatto notare che mi ero assottigliato! Quando non ho parlato loro della mia cura Arti Shot! La sera, mi peso di nuovo, promettendo di non farlo ogni giorno, di non affondare nell’ossessione. risultato: -1,5 kg sempre. Perfetto!

I RISULTATI DELLA MIA PRIMA SETTIMANA DI TIRO ARTI PER DIMAGRIRE

Alla fine ho perso 1,5 kg… senza rivoluzionare le mie abitudini alimentari! Mi concedo sempre un po’ di spuntino e non sento di aver cambiato drasticamente la scelta dei miei piatti. E ‘quindi felice e piacevolmente sorpreso che inizierò il mio secondo e … l’ultima settimana di tiro arti! Il sequel del prossimo episodio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply