Come fare la zuppa da zero: i nostri consigli

Come fare la zuppa da zero: i nostri consigli

Ti piace la zuppa? A noi tantissimo! Si tratta di un piatto delizioso e semplice, che può essere adattato a qualsiasi stazione e contiene quasi tutti i sapori. Per chi non lo sapesse, esistono anche zuppe fredde e dolci.

Molto spesso, quando le persone vogliono fare una zuppa, vanno a cercare una ricetta. Pollo ai noodle… manzo vegetale… o una buona zuppa di molluschi? Ma hai davvero bisogno di una ricetta per preparare una zuppa eccezionale? Anche i cuochi meno esperti possono farlo a casa; è molto semplice!

Quindi, la prossima volta che vuoi realizzare una zuppa, prova questi consigli. Sarai in grado di utilizzare qualsiasi cosa tu abbia a disposizione (nessuna corsa dell’ultimo minuto al supermercato per un solo ingrediente!) e potresti amare il risultato.

La base

Una buona base assicura ad ogni zuppa il giusto inizio. Iniziate con una cipolla media e tritate qualche verdura per dare un sapore a tutto tondo. La classica triade: carota, sedano e porro, funziona più che bene. Fateli cuocere con una noce di burro: il che significa sciogliere il burro, inserire le verdure tagliate, mescolare e poi coprire con il coperchio. Cuocere, mescolando di tanto in tanto, per 15-20 minuti per ammorbidirli.

Rendiamo le cose più interessanti

Un pizzico di spezie può fare miracoli in qualsiasi zuppa. Il cumino è un ottimo tuttofare, il quale dona un sapore terroso alla maggior parte delle zuppe. Per un sapore tailandese, aggiungere aglio fresco, zenzero e coriandolo macinato. Per un sapore indiano, aggiungere un pizzico di cumino, curcuma, fieno greco o garam masala. Le zuppe di pomodoro possono assumere un sapore messicano o spagnolo con un pizzico di paprika dolce affumicata. Non essere timida/o nel combinare le spezie, un pizzico o un cucchiaino di spezia, non prenderà mai il sopravvento, ma darà più profondità al sapore.

Lo spessore

Se ti piace una una zuppa liscia o consistente, è necessario un tipo di addensante. Puoi aggiungere una patata media pelata all’inizio con le altre verdure di base, o aggiungere un cucchiaio di farina prima del brodo. Anche una manciata di lenticchie, aggiunte col brodo, possono addensare bene. Queste, di solito, devono essere bollite per 15-20 minuti, ma sempre meglio controllare le istruzioni sulla cottura della qualità che avete in casa.

Il brodo

Un buon brodo è un’altra chiave essenziale per preparare un’ottima zuppa. Se desideri farlo in casa, puoi anche prepararne un po’ di più e congelarlo. In questo modo, ne avrai a disposizione, ogni volte che ne hai bisogno. Se non hai il tempo di farlo o non hai gli ingredienti giusti in casa, acquista una buona qualità di brodo al supermercato.

L’ingrediente principale

Se vuoi che un ingrediente in particolare sia il re della tua zuppa, aumenta la sua quantità. Pensa ai tempi di cottura e poi aggiungilo al momento più opportuno. La zucca, ad esempio, può essere aggiunta insieme agli ingredienti base. Un altro esempio sono i broccoli. Aggiungi i gambi con gli ingredienti base, ma le cime, aggiungile solo in un secondo momento, in questo modo, manterranno un colore più vivo. Infine, gli spinaci dovrebbero essere aggiunti pochi minuti prima del termine della cottura della zuppa, per garantirne un sapore vibrante e gustoso.

Mescolare o non mescolare: questo è il problema

Molto dipende da te e da quando lo fai. Può essere meglio mescolare il porro o una zuppa di patate, ma poi anche aggiungere alcuni pezzetti di porro tagliati finemente pochi minuti prima della fine, per dare un po’ di consistenza alla zuppa. Il pollo può diventare un po’ granuloso quando mescolato, nella ricetta per il pollo tailandese e la zuppa di patate dolci, ad esempio, la patata dolce viene mescolata e poi il pollo aggiunto e cotto dopo. Se non hai intenzione di mescolare, taglia gli ingredienti a piccoli pezzi, per renderli facili da mangiare.

La guarnizione

Una spolverata di cipolline finemente tagliate, qualche crostino o una manciata di erbe tritate finemente, possono donare alla tua zuppa il giusto finale e renderla non solo più appetitosa, ma anche più gradevole alla vista. Allo stesso modo, una spruzzata di crema o un ciuffo di panna fresca e una macinata di pepe nero, danno un tocco da “ristorante” al tuo piatto, indispensabile se lo servi ad amici e parenti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply