ULTIMISSIMA - RESTA AGGIORNATO

↑ Grab this Headline Animator

                              IL GIORNALE DEL FRIULI

IL GIORNALE DEL FRIULI / SFUEI DAL FRIÛL LIBAR L'informazione aggiornata in tempo reale e gratuita con più di 159mila pagine on line e più di 546mila lettori abituali. Il più diffuso e interattivo quotidiano on line del Nord Est con testa e mani libere. PER LA VOSTRA PUBBLICITA', PER RICHIEDERCI SERVIZI SPECIALI E OGNI ALTRA ESIGENZA TELEFONARE AI NUMERI 334 5084845 e 348 0057659 tutti i giorni dalle 7 alle 21. Potete inviarci i vostri sms. Li pubblicheremo se ritenuti di interesse per i lettori. Indirizzo unico di posta elettronica direttore@ilgiornaledelfriuli.net. PEC postmaster@pec.ilgiornaledelfriuli.net

Serie di scosse di terremoto avvertite a Palermo, la più intensa di 4.3 Richter alle 8.20 di venerdì 13 aprile 2012

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.3 è stata avvertita a Palermo alle 8.20 di questa mattina. Molte persone hanno lasciato le abitazioni e sono scese in strada. Non vi sono danni a persone o cose. Alcune scuole sono state evacuate per precauzione, così come palazzo d’Orleans, sede della Regione. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha localizzato l’epicentro nel Tirreno meridionale, al largo dell’isola di Ustica, e ipocentro a circa 15 km. Una seconda scossa di magnitudo 2.4 e ipocentro di 10 km è stata registrata sempre in mare a 20 km da Capaci, Isola delle Femmine e Torretta. Altre due scosse di terremoto sono state registrate nel corso della mattinata a Palermo. Il terzo sisma è stato avvertito alle 9.15 e ha avuto magnitudo 2.9 sulla scala Richter, mentre il quarto è stato di magnitudo 3.1, ed è stato rilevato alle 11.45 dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. L’epicentro sempre in mare tra Ustica e Palermo.

Chiavi di ricerca: , , , , , ,

ULTIMISSIMA - RESTA AGGIORNATO

↑ Grab this Headline Animator

1 Commento

  1. Per fortuna nessun ferito o danno bisogna capire come e se funziona la protezione civile in Sicilia.

Lascia un commento

Nota: i commenti sono sottoposti a moderazione, la pubblicazione potrebbe essere ritardata di qualche ora

Giornale del friuli